MARAZZI Crogiolo 2017

All’interno del Crogiolo, il primo fabbricato delle industrie Marazzi a
Sassuolo, è stato richiesto un sistema multimediale che consentisse l’utilizzo immediato e
semplice di diverse sorgenti, visualizzate su una superficie di circa 12 metri di base per 5
metri circa di altezza, il tutto con il minor impatto estetico possibile.
La scelta è caduta su tre videoproiettori ad alta luminosità in Edge Blending, governati da
una matrice/Scaler TvOne Corio Master, che gestisce i differenti preset di visualizzazione.
Le sorgenti sempre disponibili sono una dome camera HD ad alta velocità Reach, un media
Player 4k BrightSign, una Apple TV per accedere a contenuti online o sui server aziendali.
Si possono collegare fino a 3 computer contemporaneamente, con qualsiasi uscita video.
Dal lato uscite è predisposto un riferimento per il relatore, uno per le cabine di traduzione,
un’uscita dedicata allo streaming e una per un recorder a stato solido, tutte configurabili
liberamente.
L’illuminazione è supervisionata con un’interfaccia KNX che comunica con il sistema
preesistente.
Tutto il sistema è controllato con un Processore RTI XP8s e 2 iPad.
Attualmente l’intera installazione è utilizzata dall’azienda MArazzi per convegni di architettura, arte e design, conferenze coi clienti, eventi interni aziendali, meeting e molto altro. Tra poco il Crogiolo sarà aperto anche alla città di Sassuolo come spazio eventi e di incontro fra cittadini.